Duomo di San Giorgio @Modica

Quando si è delle ottime forchette si conoscono le specialità gastronomiche di ogni città visitata ancora prima dei musei. Siamo sicure che molti di voi conoscono Modica e il suo cioccolato.

Ed era proprio questo lo scopo della “toccata e fuga”, fatta quest’ estate, in questa città: acquistare cioccolato!

Ancora una volta la Sicilia ci ha colpito con la sua bellezza, data da secoli di storia stratificati che vanno ad impregnare ogni via, ogni scorcio. Così, prima degli acquisti, abbiamo fatto una passeggiata nella parte bassa della città tra i vecchi palazzi grigi, i cui tetti malandati sembrano dover cadere da un momento all’altro, salendo scalinate dai gradini irregolari. Una foresta di case addossate le une alle altre, quasi a formare un bosco di cemento e mattoni.

Modica_www.culturefor.com

Modica_www.culturefor.com

Tra tutto questo grigio vediamo spuntare una cupola, tipica del Barocco siciliano, e decidiamo di raggiungerla salendo i 164 gradini circondati da aiuole con magnifici fiori colorati. Ed ecco un’altra chiesa da togliere il fiato: si tratta del Duomo di San Giorgio, anch’esso facente parte del Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Modica_www.culturefor.com

La struttura che vediamo oggi non è l’originale, ma il risultato di diverse ricostruzioni avvenute in seguito a diversi terremoti: 1542, 1613, 1693 e 1848. Ci sono tracce dell’esistenza di questa chiesa già a partire dal 1090. Le tante decorazioni esterne che già avevamo incontrato a Noto, questa volta non mettono in ombra l’interno. Capitelli, affreschi, lampadari di cristallo arricchiscono il duomo, senza però disturbare troppo l’occhio del visitatore.

Modica_www.culturefor.com

Interessante la meridiana solare situata proprio davanti all’altare, realizzata nel 1895 dal matematico Armando Perini.

Modica_www.culturefor.com Modica_www.culturefor.com

COME RAGGIUNGERLA:

8 thoughts on “Duomo di San Giorgio @Modica

Add yours

      1. fermatevi qualche giorno in più perchè quella zona merita. Nel raggio di 40 km circa vedrete Modica, Ragusa Ibla, Scicli, Noto, e anche le splendide zone costiere…
        Io non sono di quelle parti ma ci lavoro!

        Mi piace

        1. Grazie mille per i consigli!!!
          La lista delle cose da visitare diventa sempre più lunga….tutto sta nel riuscire a convincere anche gli amici a rinunciare a mezza giornata di mare! Ma forse…con la scusa di un aperitivo a base di specialità siciliane…potremmo convincerli!

          Mi piace

Condividi con noi quello che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: