Dentro Caravaggio @Palazzo Reale, Milano

Dentro Caravaggio, definita da tutti la “mostra dell’anno”, è stata finalmente inaugurata a Palazzo Reale a Milano. Dopo mesi di attesa e dopo aver guardato con invidia le anticipazioni di giornalisti e blogger presenti all’anteprima per la stampa mentre, io ero chiusa in ufficio, ho prenotato il mio biglietto per venerdì 29 settembre, primo giorno di apertura nonchè anniversario della nascita di Michelangelo Merisi (1571).

07. CARAVAGGIO La Buona Ventura
Michelangelo Merisi da Caravaggio
La Buona Ventura, 1597 – Olio su tela, 115 x 150 cm
Musei Capitolini-Pinacoteca Capitolina, Roma
Roma, Musei Capitolini – Pinacoteca Capitolina
© Roma, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali Foto Giuseppe Schiavinotto, Roma

Tutti sanno che Caravaggio è il re indiscusso dell’utilizzo di luci e ombre, ma finchè non si vedono le sue opere dal vivo è impossibile capire davvero cosa si intende. I suoi fasci di luce colpiscono dritto al cuore facendoti spalancare gli occhi per il meraviglioso realismo mentre le sue ombre sembrano trascinarti nell’oscurità per poi abbandonarti lì, da solo.

04. CARAVAGGIO San Girolamo penitente
Michelangelo Merisi da Caravaggio
San Girolamo penitente, 1605-1606
Olio su tela, 140,5 x 101,5 cm
Museu de Montserrat, Barcellona
© Museum the Montserrat – Photo Dani Rovira

Luci e ombre hanno caratterizzato anche la sua vita: una mano angelica nel tratto e una mente artisticamente brillante che ha dato il via a quella che conosciamo oggi come arte moderna, si alternano ad un carattere irascibile e violento, che ha portato l’artista anche all’omicidio e di conseguenza alla fuga per evitare arresto e condanna. La vita stessa dell’artista ha fatto da fil rouge a Rossella Vodret, curatrice della mostra, e al comitato scientifico.

10. CARAVAGGIO Riposo durante la fuga in Egitto
Michelangelo Merisi da Caravaggio
Riposo durante la fuga in Egitto, 1597
Olio su tela, 135,5 x 166,5 cm
Galleria Doria Pamphilj, Roma
Roma, Galleria Doria Pamphilj © 2017 Amministrazione Doria Pamphilj s.r.l.

Il percorso espositivo si snoda in diverse sale dove sono esposti 20 capolavori, provenienti sia da musei italiani che esteri. L’allestimento è semplicissimo, molto scuro per dare risalto ai quadri e molto spazioso per dare a tutti i presenti la possibilità di vedere l’opera da ogni angolazione. La particolarità della mostra è il retro della parete portante dell’opera. In che senso? Beh, grazie a degli apparati multimediali, tutti possono vedere le immagini radiografiche dell’opera grazie alle quali è possibile scoprire come il quadro (e la tecnica pittorica) si è evoluto, dall’idea iniziale al risultato finale.

08. CARAVAGGIO Sacrificio di Isacco
Michelangelo Merisi da Caravaggio
Sacrificio di Isacco, 1603
Olio su tela, 104 x 135
Galleria degli Uffizi, Firenze
Gabinetto Fotografico delle Gallerie degli Uffizi
© Gabinetto fotografico delle Gallerie degli Uffizi, Firenze

Si è scoperto quindi che nel 1600, nelle tele Contarelli, Caravaggio iniziò ad usare una preparazione scura (prima invece, come i suoi predecessori, ne usava una chiara) sulla quale aggiungeva solo i toni chiari e i mezzi toni. Le figure quindi, sono dipinte solo nella parte alla luce.

02. CARAVAGGIO Flagellazione
Michelangelo Merisi da Caravaggio
Flagellazione, 1607
Olio su tela, 266 x 213 cm
Museo e Real Bosco di Capodimonte, Napoli
© Archivio e Laboratorio Fotografico della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli, proprietà FEC, Ministero dell’Interno

Inoltre, sono state rilevate delle incisioni sulle opere: si trattava di un metodo utilizzato dal pittore per impostare la preparazione della posizione della figura e per consentire al modello di riprendere la sua posa nelle sedute successive. Già, perchè Caravaggio dipingeva sempre con i modelli: all’inizio della sua carriera, quando non aveva disponibilità economica, utilizzava se stesso come modello grazie all’uso dello specchio (si presuppone che il ragazzo del quadro Fanciullo morso da un ramarro sia proprio lui)…

05. CARAVAGGIO Ragazzo morso da un ramarro
Michelangelo Merisi da Caravaggio
Fanciullo morso da un ramarro, 1597
Olio su tela, 66,5 x 52,3 cm
Fondazione di Studi di Storia dell’Arte Roberto Longhi di Firenze
© Foto Claudio Giusti, Lastra a Signa (Firenze)

…negli anni poi, riuscì a utilizzare altri modelli. Ricordo, dalle lezioni di arte al liceo, il racconto di come avesse destato scalpore il quadro Madonna dei Pellegrini dove la modella che ha dato le fattezze alla Madonna era una prostituta romana e Gesù invece, suo figlio. Altro “scandalo” era la povertà estrema dei due pellegrini che mettono in primo piano abiti sdruciti e piedi scalzi resi neri dallo sporco.

Madonna of Loreto, c.1606 (oil on canvas)
Michelangelo Merisi da Caravaggio
Madonna dei Pellegrini, 1604-1605
Olio su tela, 260 x 150 cm
Roma, Basilica di Sant’Agostino
© Foto Giuseppe Schiavinotto, Roma

La mostra ha superato le mie aspettative: vi consiglio di prenotare il vostro biglietto e di non perdervi questa visita per nulla al mondo! Non lasciatevi intimorire dalle lunghe code e dalla paura di dover spintonare per riuscire a vedere le opere perchè gli ampi spazi e i flussi di persone, sono gestiti alla perfezione.

Spesso non se ne parla ma, se è possibile poter visitare mostre di questo calibro, è grazie agli “attori” che stanno dietro le quinte e che hanno investito tempo, conoscenze e denaro: Dentro Caravaggio è stata prodotta dal Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale e MondoMostreSkira (organizzano sempre mostre meravigliose!), in collaboraizone con il MIBACT. Per quel che riguarda le nuove indagini diagnostiche invece, il partner è il Gruppo Bracco.

FINO AL 28 GENNAIO 2018

SITO UFFICIALE

ORARIO
Visto il numero di prenotazioni, la mostra avrò orari prolungati:
Lunedì dalle 14.30 alle 22.30
Martedì, mercoledì e domenica dalle 9.30 alle 20.00
Giovedì, venerdì e sabato dalle 9.30 alle 22.30

BIGLIETTI (comprensivi di audioguida)
Intero: 13 euro
Ridotto – Opzione 1: 11 euro (dai 6 ai 26 anni, over 65, portatori di handicap, gruppi e convenzioni)
Ridotto – Opzione 2: 9 euro (Abbonamento Musei Lombardia, Skira)
Ridotto – Opzione 3: 6 euro (scuole, gruppi Touring e FAI, giornalisti non accreditati=
Biglietto Famiglia: 11 euro per gli adulti – 6 euro per ragazzi dai 6 ai 14 anni
Gratuito: minori di 6 anni, guide turistiche, giornalisti accreditati

COME RAGGIUNGERLA: Palazzo Reale, Piazza del Duomo 12 – Milano

2 thoughts on “Dentro Caravaggio @Palazzo Reale, Milano

Add yours

Condividi con noi quello che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: