Home

In attesa dell’inizio delle tante nuove mostre autunnale e di un po’ di tempo libero, oggi continuiamo il racconto di viaggio negli USA occidentali…

Eravamo rimasti a Las Vegas, e da lì riprenderemo. Ma questa volta, le luci sfavillanti che vedete in fotografia non si riferiscono alla moderna Strip…

Fremont_www.culturefor.com6

Dopo aver visitato il Mob Museum infatti, abbiamo deciso di fermarci a vedere Fremont Street e il suo spettacolo di luci. Fremont Street (“La Fremont”, come è conosciuta in tutto il mondo) si trova a Las Vegas Downtown ed è un’area pedonale che negli anni ‘50 ha giocato il ruolo di vero polo d’attrazione per i turisti. Proprio qui sorgevano (e molti sono ancora attivi) i casinò più famosi dell’epoca, grazie soprattutto alle loro insegne sempre all’avanguardia coi tempi – ora hanno un irresistibile fascino retrò: Golden Nugget, Eldorado Club, Pioneer Club.

La Fremont è entrata nell’immaginario comune anche grazie al fatto che qui sono stati girati film e video come “Viva Las Vegas” con Elvis Presley nel 1964 e “Agente 007 – Una cascata di diamanti” nel 1971.

Lungo questa via, oltre ai casinò, ai bar e ai negozi di souvenir potrete fermarvi a guardare le performance di diversi artisti di strada: cabarettisti, imitatori, artisti…

Come anticipato all’inizio del post, la Fremont è famosa per il suo spettacolo di luci e musica sincronizzata Viva Vision: centinaia di turisti stanno con il naso all’aria, rivolto verso un telone di acciaio lungo quanto cinque campi da calcio, montato sul soffitto a un’altezza di 27 metri. Qui la tecnologia LED vede in azione 12,5 milioni di lampadine a cui si aggiungono 550.000 watt di audio surround.

Fremont_www.culturefor.com3

Il tema degli spettacoli cambia ogni sera, secondo un programma annuale: a volte si è fortunati, altre meno. Il mio ultimo ricordo era legato ad uno splendido spettacolo dedicato ai Queen che si era concluso con l’immancabile inno americano accompagnato dalla mega proiezione dell’iconica bandiera a stelle e strisce. Questa volta, invece, le musiche erano sconosciute ai turisti…una sorta di folk/country che non mi ha impressionato, e anche le proiezioni le ho trovate scadenti.

Alcune curiosità:

  • c’è la possibilità di lanciarsi a grande velocità lungo la via appesi ad una corda (uno zip line)
  • se volete andare a mangiare in un posto “pazzo”, tutti mi hanno consigliato l’Heart Attack. Qui, cameriere vestite da infermiere vi faranno indossare dei camici di carta da ospedale e vi serviranno mega hamburger che difficilmente riuscirete a finire…e a quel punto, arriva la punizione!
  • Comprate un quadro realizzato con le bombolette spray da uno dei due ragazzi che si trovano lungo la Fremont: il costo si aggira intorno ai 50$ e sono veramente belli.

ORARIO SPETTACOLO: in estate lo spettacolo inizia intorno alle 20, mentre in inverno intorno alle 18. Lo show si ripete 5 volte all’ora. Sito Web Ufficiale

HEART ATTACK: Visitate il Sito Web  Ufficiale

SLOTZILLA ZIP LINE: Visitate il Sito Web Ufficiale 

COME RAGGIUNGERLA: Se avete una macchina esistono diversi parcheggi gratuiti nella zona, ma il taxi è sempre più comodo: il prezzo della corsa si aggira intorno ai 15/20 $ e non vi troverete bloccati al volante nel traffico della Strip.

3 thoughts on “Fremont Street @Las Vegas, Nevada

  1. Pingback: L’arte in vacanza! Parte 2 – Route 66 | Culture For

Condividi con noi quello che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...