Paolo De Trane @Spazio Concept

Fino al 30 aprile si svolge il PhotoFestival a Milano, che  in questo periodo è diventata la capitale della fotografia. Eventi, workshop, mostre sparse per la città.

In questa occasione siamo andate allo Spazio Concept di via Tortona, nuova fucina di artisti e creativi.

Paolo De Trane è un giovane fotografo livornese, alla sua prima esposizione milanese. La sua mostra (chiuderà stasera alle 21) è intitolata  “Carattere”, ed è proprio di quello che ci vuole parlare: il carattere delle persone, cercando di catturare la parte più vera, intima e sconosciuta al resto del mondo.

Perchè in fondo tutti noi portiamo una maschera.

A questa frase ecco accendersi in un angolino della mente il nome di Pirandello, la teoria della maschera e la crisi dell’io: “[…] Talché veramente può dirsi che due persone vivono, agiscono a un tempo, ciascuna per proprio conto, nel medesimo individuo. Con gli elementi del nostro io noi possiamo perciò comporre, costruire in noi stessi altri individui, altri esseri con propria coscienza, con propria intelligenza, vivi e in atto […]”

   Paolo de Trane@spazio concept_www.culturefor.com-2

Paolo de Trane@spazio concept_www.culturefor.com-5

Ma come si può mostrar questo attraverso una fotografia, senza cadere nella banalità?

La ricerca di Paolo De Trane si è mossa proprio in questa direzione. Provare e riprovare in studio, fino ad ottenere espressioni forti come la rabbia, la disperazione, il rifiuto.

Ma queste espressioni da sole non gli bastavano, non trasmettevano ancora quella forza emotiva che ricercava. Così ha pensato ad un altro suo lavoro realizzato in precedenza: un reportage in luoghi degradati della Toscana, realizzato in HDR.

Unendo questi due lavori, nati con scopi diversi, ha ottenuto il risultato da lui ricercato. Il viso in primo piano  sembra quasi uscire dall’inquadratura, tanta è l’emozione che vuole trasmettere. E lo sfondo è anche lui protagonista.

images1

Paolo de Trane @Spazio concept

L’ambiente fortemente degradato sottolinea questa nostra tendenza ad indossare sempre una maschera sorridente di fronte agli altri. E osservando sullo sfondo, sulle pareti degli edifici, possiamo rintracciare proprio queste maschere, che per la prima volta non sono loro le protagoniste ma semplicemente dei soggetti secondari.

c509765ef229f685bf91b6882fca23b9

È un lavoro molto interessante, ben studiato. Non avevamo ancora visto niente di questo genere in giro. È un giovane fotografo, da tenere sott’occhio.

Un ringraziamento particolare alla curatrice Anna Mola, che invitandoci alla mostra ci ha permesso di scoprire un nuovo artista, e al fotografo Paolo De Trane, per la sua disponibilità nel rispondere alle nostre domande e nella spiegazione del suo lavoro.

Paolo de Trane@spazio concept_www.culturefor.com-11

COME RAGGIUNGERE:

PER ALTRE INFORMAZIONI: www.spazioconcept.org oppure www.luxverbi.it

Condividi con noi quello che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: