Conservatory of Flowers @Golden Gate Park, San Francisco

Dopo esserci rilassati e rigenerati con la passeggiata lungo i vialetti del Japanese Tea Garden, ci siamo dedicati nuovamente alla natura visitando il Conservatory of Flowers.

Conservatory of Flowers_www.culturefor.com

Aperto nel 1879, sopravvissuto al terremoto del 1906, visitato da otre 2 milioni di persone negli ultimi 10 anni, il Conservatory of Flowers è la serra pubblica di legno e vetro più antica del Nord America. L’impatto esterno è molto bello e romantico, e ha rimandato subito la nostra mente indietro nel tempo.

Conservatory of Flowers_www.culturefor.com

Il bianco e le trasparenze dell’edificio sono contrastate dai colori dei fiori e delle piante che qui sono esposte.

L’interno è suddiviso in diverse sezioni:

– “Piante in vaso” come Hibiscus, Begonie, Orchidee…nell’era vittoriana, gli europei e gli americani erano ossessionati dalle piante trapiantate nei vasi e ci fu un enorme sviluppo di serre. Quest’area della serra è curata proprio come se fosse una galleria d’arte e gli autori di cotanta bellezza sono professionisti provenienti da ogni parte del mondo.

– “Lowland Tropics”: non sapremmo come tradurlo, si tratta di una sorta di giungla di piante tipiche della foresta trpicale messicana, brasiliana e indonesiana. Qui si incontrano non solo piante rare e e sconosciute, ma anche banani, le piante del cacao e del caffè. Si trovano persino straordinari esempi di piante molto floride in questo ecosistema, come il Philodendron imperiale (1 secolo di età) e la Cycads, apparsa sul nostro pianeta circa 200 milioni di anni fa.

– “Highland Tropics”: qui sono esposte le piante tipiche della foresta tropicale al di sopra dei 3000 piedi, dove le temperature sono leggermente più fresche. Ci sono molti esempi di piante che crescono addossate ad altre piante.

– “Piante Acquatiche”: infine le piante acquatiche provenienti dal Rio delle Amazzoni fino a Mekong. Non possono mancare le ninfee e le piante carnivore…

Gli appassionati del genere sicuramente impazzirebbero dalla gioia qui. Ma anche per chi ad una rara pianta tropicale preferisce un bel quadro, può essere comunque una visita interessante. 

ORARIO

Da martedì a domenica dalle 10.00 alle 16.00
Sono disponibili tour gratuiti guidati alle 11.00, alle 12.30 e alle 14.30 (secondo la disponibilità del personale)

BIGLIETTI

Intero: 8 $ – Ridotto 5 $

Gratuito il primo martedì di ogni mese

SITO UFFICIALE

COME RAGGIUNGERLO:

3 thoughts on “Conservatory of Flowers @Golden Gate Park, San Francisco

Add yours

Condividi con noi quello che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: