BIOgrafazio @77 Art Gallery

Oroccoccoro:  Non è uno scioglilingua e non nemmeno il fantasioso nome di un personaggio dei cartoni animati.

Oroccoccoro è il nuovo movimento artistico presentato a Milano la scorsa settimana: un gruppo di artisti italiani, residenti in diverse parti del mondo ma accomunati dalle stesse idee. Le idee espresse nel Fantastico Trattato sul Manifesto Oroccoccoro, manifesto scritto nel 2006 da Andrea Sbrà Perego e Simone Torri, fondatori del movimento.

(Nella foto: Andrea Sbrà Perego e Giacomo Ruffa – due esponenti del movimento)

BIOgrafazio @77 Art Gallery _ www.culturefor.com

“Tutti dipingono, tutti fanno, ma noi abbiamo avuto bisogno di teorizzare quello che facevamo”: questa la spiegazione di Andrea alla nostra domanda relativa alla nascita del movimento. Ma cosa significa veramente Oroccoccoro? Ci ha risposto Giacomo Ruffa, altro esponente del gruppo: “è un mix tra barocco e contemporaneo, dove la ricerca del bello assume un taglio urbano manifestato attraverso i cinque sensi”

Sì, avete capito bene: i cinque sensi. Nello spazio della 77 Art Gallery di Porta Ticinese infatti sono esposti quadri realizzati con diverse tecniche, abiti confezionati da Francesca Sara Seghezzi e vini della cantina Battaglio le cui etichette sono state ideate e realizzate dagli esponenti del movimento. Ma non è tutto. Due mesi fa si è svolto l’Oroccoccoro Culinary Poster Presentation, evento che si è svolto in contemporanea in Italia, nel Regno Unito e in Malesia, durante il quale lo chef italiano Andrea Genio (residente a Kuala Lumpur) ha creato delle ricette ad hoc per rappresentare il movimento e i piatti serviti sono stati poi ripresi nelle opere degli artisti.

Insomma, un movimento a 360° quello di Oroccoccoro sia perché diffuso nel mondo, sia perché si avvale di tutte le tecniche che rientrano nella definizione di arte, quindi pittura, fotografia, elaborazione digitale, grafica, cucina, moda, scrittura…

E poi…avete mai sognato di vedere un’artista all’opera? Andrea, tra una chiacchiera e un bicchiere di vino, si è messo all’opera di fronte a tutti i visitatori e curiosi, cominciando la realizzazione del suo prossimo quadro.

Per conoscerli meglio, leggete il post di domani: abbiamo fatto una lunga chiacchierata con Andrea e Giacomo e non vediamo l’ora di condividere tutto con voi!

Noi siamo rimaste affascinate da questo gruppo di artisti i cui occhi e le cui mani non stanno mai ferme, il loro cervello è sempre al lavoro pronto a captare i segnali del mondo che li circonda e a far tesoro di ogni incontro che fanno nella loro vita. Credono nel loro progetto, e noi con loro. Conquisteranno il mondo? Chi lo sa. Il loro manifesto sarà inserito nei libri di storia dell’arte? Solo il tempo potrà dirlo. Noi siamo felici di averli conosciuti, di aver respirato la loro energia e determinazione. Noi siamo convinte che sentiremo ancora parlare di loro.

FINO AL 29 GIUGNO

ORARI:

DALLE 16.00 ALLE 21.00, CHIUSO IL LUNEDì

COME RAGGIUNGERLA:

Condividi con noi quello che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: