Karim Carella @Spazio Raw, Milano

Lo scorso mercoledì siamo state invitate dalla nostra amica blogger Anna Mola all’inaugurazione della mostra fotografica ‘Assolo’ di Karim Carella, da lei curata presso lo Spazio Raw a Milano.

FINO AL 5 NOVEMBRE

Abbiamo deciso di andare perché già la preview presentata da Anna sul suo blog e il comunicato che ci ha mandato, ci avevano incuriosito.

butterflies-in-autumn_1200px
Karim Carella. “Butterflies in autumn”

Il filo conduttore della mostra è  il bianco e il nero.
Paesaggi e dettagli di una natura da cui traspare un senso di inquietudine e di angoscia ma allo stesso tempo dolcezza e armonia. Sono scatti intensi, che emozionano al primo sguardo. Ci ha colpito come Karim è riuscito a ritrarre le nuvole e il mare grazie alla lunga esposizione ma soprattutto alla capacità di cogliere l’attimo perfetto.

memories_1200px
Karim Carella. “Memories”

Abbiamo avuto il piacere di conoscere e parlare con il fotografo a cui abbiamo chiesto quale fosse la sua fotografia preferita: ha scelto ‘Presences from the past‘ per la sua essenzialità, una semplicità in grado di esprimere tutte le emozioni racchiuse in quel momento. Inoltre, ha sottolineato il fatto che nel suo lavoro la post produzione è minima (se non inesistente) e cerca di lasciare l’immagine più naturale possibile.

Karim Carella. "Presences from the past”
Karim Carella. “Presences from the past”

La scelta del bianco&nero non è un caso: “esprime quello che il colore non può esprimere”. È la bellezza dell’immagine, è la sua anima più pura. Il colore lo paragona ad un abito che veste la fotografia: è quindi un di più invadente e quasi scomodo.

Se volete conoscere più a fondo il fotografo, vedere tutti suoi scatti e curiosare tra i diversi premi internazionali vinti, consultate il suo sito.

COME RAGGIUNGERLO:

12 risposte a "Karim Carella @Spazio Raw, Milano"

Add yours

      1. Approvo e mi chiedo dove sia stato fatto questo scatto. Comunque, ciò che mi colpisce maggiormente dei suoi scatti è la sensazione di movimento che si percepisce guardando il cielo o il mare. Un movimento lento e quasi vellutato, avvolgente. Non so è questa la sensazione che provo.

        Mi piace

Condividi con noi quello che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: