Calico Ghost Town

Iniziamo la settimana raccontandovi un’altra tappa del mio viaggio negli USA: è arrivato il momento di lasciare Los Angeles, direzione Las Vegas.

Ma prima di entrare nello Stato del Nevada c’è una tappa “obbligatoria”: Calico, la città fantasma. Lungo le 269 miglia di strada che collegano la Capitale del Cinema con la cosiddetta Città del Peccato, si incontrano ben poche città o punti di interesse, fatta eccezione appunto per questa famosa città fantasma.

Calico Ghost Town_www.culturefor.com23

Non è l’unica città fantasma degli USA, qui ce ne sono migliaia (persino alle Hawaii): nello specifico, vi ricordo che siamo nel “Far West” e quindi, la maggior parte delle città abbandonate sorgono tutte in prossimità di miniere (d’oro ma anche d’argento, proprio come Calico). Per darvi un’idea dell’elevato numero di città fantasma, cliccate QUI e guardate questa mappa interattiva di Google!

Calico la si nota già dalla strada, o meglio: l’enorme scritta che campeggia sulle montagne che la sovrasta non passa di certo inosservata. In questa cittadina gli edifici originali sono cinque: Lil’s Saloon, Calico Park Office, Lucy Lane’s House, Zenda Mining Company e Lane’s General Store.

All’interno di ogni struttura, la Contea di San Bernardino ha deciso di sfruttare il fascino di queste città aprendo piccoli bar, numerosi gift shop e diverse attività (oltre al biglietto di ingresso, anche le attività sono a pagamento)…

…potrete cercare l’oro con la batea (una sorta di setaccio), girare attorno alla miniera a bordo di un antico treno e, se avete voglia di fare una lunga coda sotto il sole cocente del deserto, inoltrarvi per 2/3 minuti nelle profondità della terra…
La nostra scelta è ricaduta sul treno, che ci ha accompagnato per circa 15 minuti con il suo forte odore di gasolio e una guida un po’ svogliata…

Passeggiando su e giù per la via principale, siamo saltati in aria dallo spavento al rimbombo degli spari nella città: si aggirano infatti dei volontari in costume che ogni tanto danno vita ad un divertente siparietto, durante il quale si susseguono insulti in vero stile western e spari (la mancia è gradita).

Tra l’ufficio dello sceriffo, la prigione e la “caserma” dei vigili del fuoco si incontra anche un piccolo museo: il Lane House & Museum. La famiglia Lane ha donato, infatti, la sua casa e alcuni antichi arredi, per mostrare ai posteri come si viveva a Calico durante la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La sosta a Calico sento proprio di dovervela consigliare.. si fa un tuffo nel passato, rendendosi conto che le scenografie dei film western non sono frutto dell’immaginazione. Ma poco più di un secolo fa in America si viveva così!
Due accorgimenti:
1) se volete vedere la città con i negozi aperti e fare qualche attività andate la mattina presto per non soffrire delle torride temperature del deserto
2) se vi interessa solamente visitare la città e godervela in solitudine andate dopo l’orario di chiusura: non ci sarà nessuno, il sole che tramonta regala sfumature di colore uniche e…non pagherete l’ingresso!

ORARIO
tutti i giorni (escluso Natale) dalle 9.00 alle 17.00

BIGLIETTO
Adulti: 8 $
Ridotto (6-15 anni): 5 $

Per informazioni: SITO WEB

COME RAGGIUNGERLA:

5 thoughts on “Calico Ghost Town

Add yours

Condividi con noi quello che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: