La Bellezza ritrovata @Gallerie d’Italia, Milano

Come anticipato in QUESTO articolo, qualche settimana ho avuto l’occasione di fare una veloce visita guidata alla mostra “La Bellezza Ritrovata: Caravaggio, Rubens, Perugino, Lotto e altri 140 lavori restaurati“, allestita alle Gallerie d’Italia di Milano. E, sempre come vi avevo anticipato, ci sono tornata con calma qualche giorno dopo durante una pausa pranzo.

La mostra nasce da un importante progetto di restauro (Restituzioni, nato nel 1989) curato da Intesa Sanpaolo che si è impegnata nel restauro di opere d’arte in cattive condizioni selezionate dalle Sovrintendenze d’Italia. Da 27 anni Intesa Sanpaolo, con cadenza biennale, sostiene il restauro di opere d’arte provenienti da tutta Italia e, ogni volta, le opere restaurate sono esposte in una mostra.

Il percorso comprende antichissime opere provenienti da Cina e Egitto ai grandi dipinti di Caravaggio, di Rubens e del Perugino. Un’occasione unica per vedere tutti insieme capolavori che solitamente sono sparsi per l’Italia, alcuni in importanti musei altri invece in piccole chiese di provincia.

Volete qualche numero? Eccoli qua: 54 nuclei di opere d’arte per un totale di 145 manufatti, sono stati coinvolti 36 Enti ministeriali e 46 Enti proprietari. Sono stati 62 i restauratori impegnati nel programma e 60 gli studiosi che hanno contribuito alle schede catalogo.

Tra i pezzi più importanti vi segnalo il Cavaliere Marafioti, una grande statua in terracotta del V secolo a.C. rinvenuta agli inizi del secolo scorso nella Locride.

Questo slideshow richiede JavaScript.

O ancora il grande mosaico pavimentale del I secolo a.C. proveniente da una domus di Ravenna e la Croce di Chiaravalle del Museo del Duomo di Milano.

A livello pittorico invece potrete ammirare l’Adorazione del Bambino di Lorenzo Lotto…

…la pala d’altare Crocifissione tra la Vergine e San Girolamo di Perugino…

…il Cristo Risorto di Rubens…

…il Ritratto di Cavaliere di Malta di Caravaggio…

ma anche opere di Luca Giordano, Sebastiano Ricci, Francesco Valaperta…fino ad arrivare al primo Novecento con un dipinto di Carrà.

Se, come  me, siete curiosi da sapere tutto sulle tecniche di restauro utilizzate (già nelle foto che ho pubblicato potrete vedere il prima e il dopo) soffermatevi a vedere i video esposti in alcune sale dove sono stati ripresi i restauratori all’opera oppure andate sul sito http://www.restituzioni.com, dove troverete le schede storico-artistiche, le relazioni di restauro e tutte le foto.

E’ un progetto stupendo che dimostra, ancora una volta, come l’intervento dei privati nel mondo dell’arte non debba essere visto come qualcosa di “orribile”, ma come un’occasione di collaborazione unica dove a beneficiarne sono, soprattutto, i cittadini!

FINO AL 17 LUGLIO 2016

ORARIO
Dal martedì alla domenica: 9.30 – 19.30
Giovedì fino alle 22.30
(1 maggio chiuso – 2 giugno aperto)

BIGLIETTI
Intero: 5 euro
Ridotto: 3 euro

SITO UFFICIALE

COME RAGGIUNGERLA

2 thoughts on “La Bellezza ritrovata @Gallerie d’Italia, Milano

Add yours

Condividi con noi quello che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: