#CultureForDigital – Filtri Instagram ispirati all’arte

Quante volte vi siete immaginati con i tratti distintivi del vostro artista preferito o come se foste ritratti da uno dei protagonisti della storia dell’arte? Beh, con i filtri di Instagram è possibile!

Proprio pochi giorni fa, il Centro Luigi Pecci di Prato, in occasione della mostra dedicata al fotografo cinese Ren Hang, ha lanciato sul suo profilo Instagram un filtro ispirato a una delle fotografie più famose di Hang: Peacock (Pavone)

TRASFORMATI NEL TUO ARTISTA PREFERITO!

Per chi ha sempre amato Frida Kahlo, c’è solo l’imbarazzo della scelta! Botanicaneue, flower designer basata a New York, per esempio ha realizzato un bellissimo filtro che, con tanto di fiori in testa, sopracciglia folte e rossetto accesso, vi trasformerà in una moderna Frida. Immancabile è Salvador Dalì con i suoi iconici sottili baffi all’insù: i filtri a lui dedicati sono molti, ma uno dei più semplici e carini è quello di saturdaaaay.

DIVENTA IL PROTAGONISTA DI UN QUADRO FAMOSO

Sempre opera di Botanicaneue, sono altri due filtri che vi faranno diventare protagonisti rispettivamente di un ritratto alla maniera di Van Gogh oppure del quadro Il figlio dell’uomo di Magritte, grazie alla bombetta nera e alla mela verde posizionata di fronte al viso.

Magnifici i filtri di operedaltro, che trasformano l’utente in uno dei volti immortalati in tele storiche come, ad esempio, quelle di Botticelli. Chakayaya invece si rifà a Picasso, tra colori e prospettive assolutamente cubiste, mentre puffyworld sembra dipingere virtualmente il viso grazie alle famose onde di Hokusai. Ryanmoundo riprende i simboli tipici di Basquiat, philopastei i colorati omini di Keith Haring (ma anche la Nascita di Venere e e Magritte) e meindecisa le nette campiture di colore di Mondrian.

Poteva infine mancare Banksy? Come per Frida Kahlo, anche in questo caso c’è l’imbarazzo della scelta: uno dei più belli è quello di chloe_vntg (date un occhio al suo profilo perchè ha tanti filtri interessanti!).

UNO SFONDO…A REGOLA D’ARTE!

Oltre ai filtri che trasformano le fattezze del viso, ci sono anche i bellissimi sfondi ispirati alle grandi opere del passato: dalle pennellate impressioniste di Call Me By Monet agli sfondi dorati dei quadri di Klimt come quello di Viennaguide. Il filtro di do_pp_io_ è un elegante omaggio a Kandinskij mentre quello di tinatih riprende il surreale e colorato mondo di Matisse. Infine, non poteva mancare un tocco di arte contemporanea, con takonats che riprende le caleidoscopiche visioni di Damien Hirst.

Piccola chicca per chiudere questa carrellata di filtri…provate il filtro Munch Scream di 3dd_factory!

2 risposte a "#CultureForDigital – Filtri Instagram ispirati all’arte"

Add yours

Condividi con noi quello che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: